• Categorie
  • Condividi

Massaggi sportivi, trattamenti defaticanti con "fagottini" caldi di fieno ed erbe alpine che favoriscono lo sblocco energetico, sciolgono le tensioni e rilassano corpo e mente. E poi olii, estratti officinali, elisir di bellezza come i nuovi prodotti viso alla rosa bulgara del marchio Hobe Pergh, al 100 % naturale.
Sono tante le proposte per l’inverno del Bucaneve Wellness, il centro benessere dell’omonimo albergo di Bielmonte, una struttura intima e accogliente ideale per staccare la spina e dedicare del tempo a sè stessi, circondati dai paesaggi imbiancati dell'Oasi Zegna e con in più la possibilità di combinare il relax a tante sane attività all’aria aperta e alla buona cucina. A dicembre al Ristorante Bucaneve arriva infatti lo chef Giacomo Gallina che tra tante novità ha in programma anche menu light, studiati su misura con un nutrizionista per gli ospiti dell’area wellness, oltre a creazioni vegane e vegetariane e piatti ispirati alla cultura del mangiar sano, che privilegia cibi e ingredienti integrali, bio, vegetali, di stagione a km zero.
 
Insalatina di cavolo nero, pompelmo rosa melograno e mandorle, tofu scottato al miele con germogli saltati in soia leggera, spaghetti di kamut ai pomodorini del Piennolo e basilico, ma anche dolci “leggeri” come il latte di mandorle "in piedi"con coulis di frutti di bosco sono solo alcune delle ricette dello chef che si potranno degustare seduti sulla terrazza del bistrot, o nella sala ristorante, prima o dopo un trattamento al centro wellness. 

L’occasione per assaggiare la nuova cucina naturale del Bucaneve è l’offerta “Benessere&Gourmet”: una proposta per due persone, per festeggiare la riapertura dell’albergo, il 2 dicembre, ma valida tutti i weekend del mese, che comprende ingresso al percorso wellness di 90 minuti con sauna, bagno turco, docce emozionali, vasca idromassaggio panoramica; un light lunch o in alternativa la merenda Sinoira, il piccolo pasto freddo della tradizione piemontese, oggi spodestato dall'aperitivo, che lo chef Gallina farà rivivere dalle 17 sulla terrazza del bistrot, con i classici taglieri di formaggi e salumi e poi peperoni con bagna cauda, zucchine in carpione e altri assaggi di ricette regionali.

La merenda Siniora è inclusa anche nell’offerta per sportivi e sciatori “Ski&Wellness”, ideale per rilassare i muscoli dopo una giornata di attività all’aria aperta, scegliendo tra un massaggio corpo (o solo schiena e cervicale) e trattamento distensivo per le gambe con applicazione di “fagotti” di fieno caldi sui punti di tensione.
E ancora, per chi vuole provare la nuova linea viso alla Rosa Bulgara, c’è una conveniente offerta lancio con trattamento protettivo - lenitivo
(di 50 minuti) perfetto per preparare la pelle al freddo dell’inverno. E a proposito di cure anti -freddo, perché non trascorrere non solo un paio d’ore, ma un intero weekend di coccole al caldo dei vapori, magari approfittando dei giorni di vacanza regalati dal Ponte dell’Immacolata?

Se la prospettiva di rifugiarvi
in un hotel con spa vi tenta (anche per fuggire dalla frenesia del Natale che proprio con l’8 dicembre  esplode in città), ecco una proposta dell’Albergo Bucaneve da cogliere al volo: 2 notti in doppia con trattamento di mezza pensione, 2 ingressi al giorno al centro wellness con percorso di 90 minuti,  2 trattamenti a scelta tra massaggi corpo, o solo alla schiena - cervicale, che sfruttano le proprietà distensive del fieno di montagna e rituali di bellezza viso. E in più, senza uscire dall’albergo, si può anche risolvere un regalo di Natale: donando benessere con lEmotional Gift del Bucaneve Wellness.

Scopri tutte le offerte invernali del Bucaneve Wellness






Vuoi saperne di più?